Torta al Cocco Vegan – Senza burro e Senza Uova con Cuisine Companion

DSC_4330

Questa torta, la cui ricetta è stata tratta da un articolo di “Non Sprecare”, seppur con un minimo di modifiche, è stata una rivelazione per noi, al punto di entrare di diritto nella top 10 delle nostre colazioni favorite.

La preparazione, se avete gli ingredienti e un buon mixer, è facile e veloce, e non deluderà le vostre aspettative, seppure siate onnivori.

INGREDIENTI:

  • 100 g di farina “0” o semi-integrale “1”
  • 100 g di farina di farro
  • 150 g di farina di cocco
  • 2 mele “deliziose” o comunque ben mature
  • 200 g di zucchero integrale di canna
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 spolveratina di estratto puro di cannella (o la polvere di una bacca)

PREPARAZIONE:

Sbucciare le mele e frullarle con lo zucchero (io ho utilizzato il Cuisine Companion con la lama ultrablade a velocità 8 inizialmente, e poi 11) fino al raggiungimento di un impasto liscio e spumoso. Aggiungere i liquidi, l’olio e il latte di cocco previsti dalla ricetta, e continuare a mixare, nonché unire le farine continuando ad amalgamare per altri 2 minuti circa.

Iniziare a preriscaldare il forno a 180° e preparare una tortiera foderandola con carta forno.

A questo punto possiamo unire al nostro impasto un pizzico di estratto puro di vaniglia in polvere ed una bustina di lievito per dolci (io ho utilizzato quello vanigliato, ma potreste benissimo utilizzare del cremor tartaro, qualora lo preferiste). Infornare a 180° per 45 minuti circa.

DSC_4331

DSC_4343

Ottima per la colazione o per l’ora del tè…

Eccola servita con una spolverata di farina di cocco! 🙂

Healty Veg Nutella – Clean and Light

DSC_1713 (1)

Questo è il post che tutti desiderano vedere per svegliarsi con il piede giusto. . La kimera irraggiungibile. .. L’oasi nel deserto. .. Il Santo Grall dei golosi di tutti i mondi! Sogno o realtà???!

Realtà! Grazie ad una ricetta al primo sguardo a dire il vero parecchio inverosimile… Per goderne a pieno sarà necessario spegnere il cervello ed attivare le papille gustative ed ogni remora o perplessità sarà spazzata via, per lasciare posto a stupore misto a libidine (e senza sensi di colpa!!!) 😀 😀

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di fagioli cannellini (o 230/240 g già cotti precedentemente)
  • 65 g di zucchero di canna integrale (anche lo zucchero di cocco si presta perfettamente)
  • 60 grammi di cacao amaro (in polvere o fondente)
  • 50 g di nocciole tritate finissime
  • 1 pizzico di estratto di vaniglia in polvere
  • 1 spolverata di farina di cocco
  • Latte vegetale q.b.

PREPARAZIONE:

Munirsi di un robot o di un mixer potente e iniziare inserendo le nocciole e lo zucchero. Io ho usato il Cuisine Companion, con la lama per impasti, velocità turbo fino a ridurre in polvere le nocciole (3 minuti avendo cura di raccogliere il prodotto depositato sulle pareti e ri-avviare). Alla pasta di nocciole ottenuta, aggiungeremo il cacao ed i nostri cannellini già cotti. Qualora decidessimo di utilizzare i fagioli in scatola, importantissimo è lavarli e sciacquarli abbondantemente prima di scolarli e procedere alla preparazione, nel caso in cui usaste invece dei fagioli secchi, metteteli in ammollo la sera precedente e cuoceteli con un pezzetto di alga kombu (5 cm circa), questo gioverà alla loro digeribilità, ma sarà anche d’aiuto per quei soggetti che soffrono di colite o gonfiori addominali legati al consumo di legumi.

Frullare ed aggiungere latte fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

DSC_1656

DSC_1669

Ottimo come snack salutare o da utilizzare come farcitura per dolci e torte, a ridotto apporto di grassi, a favore di un più alto valore proteico!

 

Dolcetti Vegan al Cocco (a basso apporto di zuccheri)

DSC_0402 (1)

INGREDIENTI: 
  • 60 g di farina “0”
  • 60 g di farina di cocco
  • 40 g di zucchero di cocco (o di canna integrale)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere 
  • 50 ml di latte di soia (o di cocco, qualora ne foste in possesso)
  • 1/4 del succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di olio di semi di mais
  • 1 spolverata di vaniglia in polvere.

PREPARAZIONE:

Preriscaldare il forno a 180°. Mescolare in una terrina gli ingredienti secchi: farina, cocco, lievito, zucchero e polvere di vaniglia. Aggiungere il latte, l’olio e il succo di limone ed amalgamare fino ad ottenere un impasto malleabile.

Con le mani inumidite formare delle palline non troppo grandi, cercando di mantenere per tutte pressoché la stessa dimensione. Arrotolarle nel cocco rapé e disporle su una leccarda coperta di carta da forno, leggermente distanziate le une dale altre.

Infornare a 180° per circa 15 minuti o comunque fino a leggera doratura.

DSC_0397

Sfornare, lasciar raffreddare leggermente e gustare senza troppi sensi di colpa 🙂 .

Il risultato saranno dei dolcetti al cocco non stra-dolci, dato il basso apporto di zuccheri previsto, ma (soprattutto nel caso in cui usaste lo zucchero di cocco) dei gradevolissimi biscottini con un ridotto impatto glicemico 😉 .

N.B. Attenzione a non farli cuocere troppo, altrimenti diventeranno duri!